Feisty, Beryl e Screenlets

Questo è un post tecnico di 10 anni fa. Le istruzioni potrebbero non essere più valide.

Caspita, che sole! :D
Caspita, che sole! :D

Ecco finalmente un modo semplicissimo di installare e usare le screenlets su Ubuntu Feisty, utilizzando un repository (grazie Madmax per il commento!).
È chiaro che per usarle dovete avere Beryl o Compiz funzionante.

Apriamo il terminale e digitiamo:

sudo gedit /etc/apt/sources.list

e incolliamo alla fine del file:

# Screenlets
deb http://hendrik.kaju.pri.ee/ubuntu feisty all
deb-src http://hendrik.kaju.pri.ee/ubuntu feisty all

Poi diamo sempre nel terminale:

wget http://hendrik.kaju.pri.ee/ubuntu/F854AFD7.gpg -O- | sudo apt-key add -

per autenticare i pacchetti.
Poi ancora gli standard:

sudo apt-get update
sudo apt-get install screenlets

Le Screenlets sono installate. Ora mettiamo in autopartenza Screenlets control per gestirle. Apriamo il gestore delle sessioni, creiamo una nuova voce e mettiamo come comando screenlets-tray screenletsd start (è più comodo questo che avere sempre l’icona del gestore nella tray di sistema (grazie per la puntualizzazione, Inte73!).
Salviamo il tutto, usciamo dalla sessione e rilogghiamoci.
Dall’icona del computerino ora apparsa vicino all’orologio possiamo gestire le nostre mini-applicazioni.
Dal menu Applicazioni / Accessori / Screenlets possiamo gestire le mini applicazioni.

Le previsioni meteo della propria città
Per sapere come inserire le previsioni della propria città, leggete il vecchio post.

Autore: Aldo Latino

Aldo Latino usa con entusiasmo Linux nella distribuzione Ubuntu, è un appassionato di WordPress e si diletta a fare il blogger. Ha anche una lista dei desideri. Per altre informazioni visita la sua .

29 pensieri riguardo “Feisty, Beryl e Screenlets”

  1. Mmm io mi eviterei un altra icona tendenzialmente inutile nella tray bar aggiungendo in Sessions “screenletsd start” anziche’ “screenlets-tray”, cosi al login si avvia il server con le varie applet attive, senza bisogno d’altro. Poi per aggiungere/togliere screenlets, un rapido Telnet -> screenlets-control& :)

  2. Da me gli screenlets non hanno i bordi trasparenti, hanno un riquadro nero intorno. Non riesco a capire perchè…

  3. sono molto carini e utili , anche se alcuni dei Gdesklets (cercando e trovando) più carini , di sicuro gli screenlets sono molto più semplici da usare-configurare , l’unica perplessità che mi ha lasciato sono i controlli della temp e occupazione della cpu totalmente fasulli… mi dava 4-8% cpu usata mentre girava il demone di boinc-rosetta e il system monitor mi dava occupazione full.. bhoo

  4. prima i complimenti ho installato senza nessun problema gli screenlets seguendo la tua guida semplice e chiara
    volevo solo sapere ma gli screenlets rimangono sempre in primo piano o è possibile far si che restino anche dietro alla finestra che apri??

  5. Certo! ;)
    Se fai un clic destro su una di queste mini applicazioni spunta il menu contestuale dal quale puoi cliccare su Properties. Qui trovi alcune opzioni tra cui Keep below per tenere l’applicazione sotto tutte le finestre (come penso sia più comodo) e togliendo la spunta da Keep above. Puoi anche bloccarne la posizione (Lock position); oppure tenerla su tutte le facce del cubo (Sticky).

  6. Non vedo alcuna opzione che ci faccia riferimento. Magari, se hai installato il plugin dei widgets (che io non ho), trovi un’opzione.

  7. ciao, tutto molto chiaro. ho installato le screenlets, ma non capisco però questo passaggio (sono una newbie):

    “Ora mettiamo in autopartenza Screenlets control per gestirle. Apriamo il gestore delle sessioni, creiamo una nuova voce e mettiamo come comando screenlets-tray.
    Salviamo il tutto, usciamo dalla sessione e rilogghiamoci.”

    potresti spiegare per favore come si procede, in termnini pratici? in particolare, che significa autopartenza e gestore delle sessioni?
    grazie :-)

  8. @ carla

    significa che devi mettere in sistema-> preferenze -> sessioni -> programmi d’avvio il comando screenlets-tray. In questo le screenlets vengono caricate all’avvio automaticamente, senza stare ogni volta a caricare manualmente il gestore

  9. Ciao Carla e benvenuta! ;)
    Se la memoria non m’inganna, sei la prima donna che scrive nel mio blog. :D

    Quando dico “autopartenza” mi riferisco al fatto di impostare un’applicazione in modo che parta ogni volta che faccio il login. Ad esempio, io ho alcuni programmi che voglio partano sempre ogni volta che accedo al mio desktop: Beryl, Mugshot, Screenlets, Avant Window Navigator, e qualcos’altro.
    Ogni volta che accedo al desktop (vale a dire, ogni volta che metto il mio nome e la mia password e accedo alla scrivania), inizio una sessione di lavoro; quando spengo o faccio logout (mi disconnetto senza riavviare il pc), finisco una sessione.
    Queste varie sessioni possono essere gestite, appunto, dal gestore delle sessioni, che trovi nel menu Sistema / Preferenze / Sessioni.
    Aprilo, adesso. Trovi tre schede: Programmi d’avvio, Sessione corrente, Opzioni sessione. La prima è quella che interessa per il nostro caso. Qui puoi creare tutte le voci che ti servono per far partire automaticamente altrettanti software. Nel caso delle Screenlets si procede così: clicca sul pulsante Nuovo; nel campo Nome, metti quello che ti piace (ad es. Screenlets); nel campo Comando devi mettere esattamente il nome del programma che vuoi far partire (nel nostro caso screenlets-tray [o, meglio, screenletsd start] da scrivere così com’è, senza maiuscole); poi clicca su Ok. Vedrai la nuova voce nell’elenco. Clicca su Chiudi e poi esci dalla sessione corrente, cliccando su Sistema / Esci / Termina sessione. In questo modo farai il logout e tornerai alla schermata del login: metti il tuo nome utente e la tua password. Vedrai che le Screenlets partiranno senza che tu debba farlo manualmente.

    Ciao! ;)

    [Edit]
    Azz… Madmax mi ha preceduto! :D

  10. ciao aldo, ho risolto tutto, grazie. Si, in effetti sono una donna, ma ho la passione per Linux da circa due anni. Pensa un pò, oggi ho installato la wireless, sono contentissima :-)
    le screenlets sono davvero carine, mi piacciono un sacco e grazie mille perchè, grazie a te e alla tua disponibilità, ho imparato due nuove cose! :-D
    un abbraccio.

    Carla

  11. Ciao, volevo sapere se c’è un modo per lasciare gli screenlets sul desktop anche dopo che premo “mostra scrivania”. Grazie

  12. se per qualsiasi motivo (mailcheck non funzia e manda in crash) questo e’ il comando per togliere le screenlets!!

    sudo gedit ~/.config/Screenlets/screenletsd.ses

    e basta cancellare la riga!!

    Ps:non vedo l’ora che vengano implementate anche le widget (mac, yahoo!, windows ecc)!!

  13. Mi associo alla richiesta di Angelo.. Più che altro c’è modo di farle comparire e scomparire con un bottone? tipo mac per intenderci??? magari un tasto Function (F1, F2, F3..)…

  14. Sì, a pensarci bene il modo c’è, ne avevo parlato qui al paragrafo “Avviamo le screenlets”.
    Bisogna avere installato il plugin Widget per Beryl.

  15. io ho installato screenlets e ho anche scaricato ed installato qualche desklets aggiuntivo tipo sidebar like vista ma non riesco a trovarlo nella lista dei programmi da far partire. mi date una mano ?

  16. poi scusatemi se faccio 2 post di file ma ho da chiedere ancora… è possibile in qualche modo avare una barra dock come il mac magari usando screenlets

  17. @ ivo
    nel sito o nel pacchetto che hai scaricato ci sarà detto come farlo partire…

    Per la seconda domanda, dài una lettura qua (in inglese): si tratta di “Avant window navigator”

I commenti sono chiusi