Driver nVidia su Ubuntu Feisty e Beryl

Questo è un post tecnico di 10 anni fa. Le istruzioni potrebbero non essere più valide.

nvidia.jpg

Dopo il disastro combinato alla mia scheda Ati, come saprete, mi sono preso una economicissima nVidia GeForce 6200, che – devo dire – mi sta dando buone soddisfazioni. Sto usando Feisty con Beryl e vi assicuro che è uno spasso: la mia scheda fa girare Beryl molto meglio della Ati (merito delle istruzioni glx incluse nel driver). L’installazione del driver è molto semplice, più semplice di quella del driver Ati.
Quello che segue è un promemoria personale per l’installazione del driver proprietario nVidia; se poi qualcuno troverà in esso una informazione utile, ben venga! ;)

Per usare questa guida è necessario ad un certo punto lasciare l’ambiente grafico e passare a quello testuale (tty). Vi conviene stamparvi la guida su carta e controllare che il vostro browser non abbia tagliato alcune righe durante la stampa.
Questa guida vale per tutte le schede nVidia, tranne che per le seguenti:
RIVA TNT; RIVA TNT2/TNT2 Pro; RIVA TNT2 Ultra; Vanta/Vanta LT; RIVA TNT2 Model 64/Model 64 Pro; Aladdin TNT2; GeForce 256; GeForce DDR; Quadro; GeForce2 GTS/GeForce2 Pro; GeForce2 Ti; GeForce2 Ultra; Quadro2 Pro.

Fonte: http://doc.gwos.org/index.php/Latest_Nvidia_Edgyita

Scarichiamoci il driver

Puntate qui e scegliete il vostro driver cliccando appositamente sui tre box (tipo di driver, tipo di scheda, sistema operativo).

Note
C’è anche la possibilità di scaricare il driver Beta cliccando su uno dei quattro collegamenti sopra i box. Io non l’ho ancora provato.

Prepariamo l’ambiente

Installiamo alcuni componenti essenziali per l’installazione:

sudo apt-get install linux-headers-`uname -r` build-essential gcc xserver-xorg-dev pkg-config

Eliminiamo ora il vecchio driver nVidia:

sudo apt-get --purge remove nvidia-glx nvidia-settings nvidia-glx-legacy

Note
Non preoccupatevi se vi viene detto che non c’è nulla da disinstallare. Procedete pure.

Note
Da ora in poi si procede senza il supporto dell’ambiente grafico: stampatevi la pagina e proseguite.

Passiamo, ora, in modalità testuale aprendo una tty. Premiamo insieme Ctrl+Alt+F1 ed inseriamo il nostro nome utente e la password.
Mettiamo in stop l’ambiente grafico Gnome:

sudo /etc/init.d/gdm stop
Se usate Kde il comando che dovete inserire è:

sudo /etc/init.d/kdm stop

Facciamo ora una copia di backup del file xorg.conf, nel caso ci fosse bisogno di ripristinarlo:

sudo cp /etc/X11/xorg.conf /etc/X11/xorg.conf_backup

Installiamo il driver

Spostiamoci nella cartella dove abbiamo scaricato il driver nVidia:

cd NomeCartella

e scriviamo (digitate tutto correttamente, sostituendo eventualmente il nome del driver NVIDIA_Linux… con quello che avete appena scaricato)

sudo sh NVIDIA-Linux-x86-1.0-9755-pkg1.run -n -s --x-prefix=/usr/lib/xorg/ --kernel-source-path=/usr/src/linux-headers-`uname -r`

L’installer del driver impiegherà pochissimo tempo per completare l’operazione. :D
Appena avrà finito, ci toccherà configurare X.org semplicemente dando alcuni comandi a nvidia-xconfig, che scriverà per noi sul file xorg.conf. Digitateli uno dopo l’altro perché sono 5 comandi diversi:

sudo nvidia-xconfig --composite
sudo nvidia-xconfig --render-accel
sudo nvidia-xconfig --allow-glx-with-composite
sudo nvidia-xconfig --add-argb-glx-visuals
sudo nvidia-xconfig --no-logo

Finito ciò, mettiamo in blacklist il driver nVidia open (cioè quello chiamato “nv”); scriviamo:

sudo nano -w /etc/default/linux-restricted-modules-common

e alla fine del file mettiamo dentro le virgolette la parola nv. La riga dovrà apparire così:

DISABLED_MODULES="nv" 

Riavvio di Gnome

Complimenti, abbiamo finito! :D
Non ci resta che riavviare Gdm così:

sudo /etc/init.d/gdm restart
Se usate Kde il comando che dovete inserire è:

sudo /etc/init.d/kdm restart

Installiamo Beryl

Avevo già detto come installare Beryl; riporto le due righe anche qui per completezza del post.
Attivate i repo Universe in Synaptic e digitate in un terminale:

sudo apt-get update && sudo apt-get upgrade
sudo apt-get install beryl beryl-manager beryl-plugins-unsupported emerald-themes

Poi aprite il gestore delle Sessioni (Sistema / Preferenze / Sessioni) e nella scheda Programmi d’avvio create una nuova voce scrivendo questo comando:

/usr/bin/beryl-manager

e dandogli il nome che volete (ad es., Il manager di Beryl).

Se usate Kde il comando che dovete inserire è:

ln -s /usr/bin/beryl-manager ~/.kde/Autostart/beryl-manager

Uscite dalla sessione e riloggatevi. Dal diamante rosso in alto vicino all’orologio scegliete come Gestore di finestre il vostro fiammante Beryl.

Autore: Aldo Latino

Aldo Latino usa con entusiasmo Linux nella distribuzione Ubuntu, è un appassionato di WordPress e si diletta a fare il blogger. Ha anche una lista dei desideri. Per altre informazioni visita la sua .

15 pensieri riguardo “Driver nVidia su Ubuntu Feisty e Beryl”

  1. Ciao, scusa se ti disturbo, ma i drivers nvidia-glx (e nvidia-glx-legacy e nvidia-glx-new) non sono i drivers open, sono semplicemente i drivers proprietari impacchettati per ubuntu.
    Infatti io ho una GeForce Go 7400, non uso da tempo i drivers installati da binario scaricati dal sito nVidia, uso gli nvidia-glx-new (che sono gli 1.0.9755 da te citati) e Compiz (Beryl è uguale) gira che è una meraviglia.

  2. Grazie per la precisazione. :)
    E’ lo stesso concetto dei driver fglrx di Ati che si trovano sui repo o si possono scaricare (più aggiornati) dal sito Ati.

  3. Ciao,

    io ho installato i driver della mia GeForce 6200 semplicemente spuntando una casella in System / Administration / Restricted Drivers Manager. Qual’è la differenza tra quello che ho fatto io e la procedura da te spiegata?

  4. E hai fatto bene a installarli da lì. A che ne so io (sono ancora digiuno di driver nvidia), i driver che scarichi direttamente da nvidia.com sono più aggiornati di quelli dei repo.

  5. Ciao, ho seguito la tua guida passo passo, ma al riavvio del sistema il serverx mi da sempre il solito errore, in pratica mi dice che la versione dei driver e del kernel dei driver e’ differente. Con Envy mi succede la stessa cosa, anche con i driver dei repo, steso errore. Mi potresti dare una mano????? Ty.

  6. Una cosa: forse sarebbe utile se, oltre che scrivere quali comandi bisogna digitare per fare funzionare il tutto, scrivessi anche un paio di righe per spiegare a cosa servono i vari comandi.
    Io nonostante la mia veneranda età sono un novellino di Linux e mi sto avvicinando a (k)ubuntu e non mi piace molto digitare uno dietro l’altro tutta una serie di comandi senza sapere a cosa servono :)

  7. Anch’io avevo lo stesso problema di Maphyst, ho risolto eliminando /etc/init.d/nvidia-kernel e tutto è andato a posto.

  8. ciao! anche io ho cercato di seguire la tua guida… ho anche io la 6200 e uso ubuntu da pochissimo, prima volta che provo a installare 1 scheda video… a me da 1 problema al comando
    sudo sh NVIDIA-Linux-x86-1.0-9755-pkg1.run -n -s –x-prefix=/usr/lib/xorg/ –kernel-source-path=/usr/src/linux-headers-`uname -r`
    infatti mi dice che e’ un’istruzione non valida. non gli sta bene qualcosa con il ” –r” dice lui… ho letto la soluzione di mr nacchio mo ci provo pure io… cmq fatemi saxe se c’e’ 1 altro modo per rimediare a questo problema grazie :D

  9. La riga è corretta, compresa la variabile `uname -r`, sempre che tu stia usando quella versione del driver.
    Al suo posto potresti mettere direttamente la versione del tuo kernel.
    Oppure provare a cambiare la variabile con $(uname -r).

  10. Scusate ma è da un po che seguo le vicisitudini di driver nvdia e beryl e compiz con il mio portatile un asus lamborghini vx1 che monta nvidia geforce go 7400 ho provato di tutto dai driver presi dal sito nvdia al nvidia glx-new al sito di milone ENVY il risultato è sempre lo stesso appena installo il driver e riavvio dopo due minuti lo shcrmo comincia ad impazzire premetto ch eho anche provato l’ultima release ubuntu 7.10 sono riuscito a vedere 2 minuti degli effetti visivi dopo di che crash completo qualcuno mi puo dare delle altre info GRAZIE

  11. scusa se ti discturbo ma mi sono un po perso nel passaggio dal ubuntu 7.04 a 7.10.Infatti quando avevo ubuntu 7.04 avevo beryl traquillamente ma quando ho aggiornato al 7.10 ho perso il mio caro beryl.Ora ti volevo chiedere se c’è bisogno che installa nuovamente i dirver della mia nvidia e se la tua guida era buona pure per ubuntu 7.10 grazie mille

  12. Gabry,
    premesso che uso nuovamente la mia Ati 9800SE (trovata a prezzo stracciato!) e premesso che non mi disturbi affatto ;) , secondo me prova a reinstallare Beryl e vedi se va. Io credo che tu ora stia usando i driver open di nVidia e non so se contengono già le istruzioni glx, necessarie per il funzionamento di un composite manager come Beryl.

    Se Beryl non dovesse funzionare, prova a installare i driver closed, scaricandoli dal sito nVidia. La procedura di questo post dovrebbe andare bene. Io non l’ho provata con Gutsy. Ovviamente adatta i comandi (che si riferiscono ad una versione vecchia del driver: ora credo ci sia un numero di versione diverso).

I commenti sono chiusi