Trovare i file in Linux

Questo è un post tecnico di 10 anni fa. Le istruzioni potrebbero non essere più valide.

La nostra amata e fidata Linux-box (smack!) ha uno strumento potente per la ricerca dei nostri file: locate. Questo tool tiene traccia dei file e ci dice dove possiamo reperirli nei meandri del filesystem.
L’interfaccia grafica che usa locate per trovare i file è la voce Cerca file… che trovate qui:

locate.png

Ora, non sempre i risultati sono aggiornatissimi. Per aggiornare subito il database dei file, diciamo a Linux di farlo così:

sudo locate -u

Questo comando vi aggiornerà in poco tempo il database allo stato attuale dei file e la ricerca, come sempre, sarà una scheggia.

Autore: Aldo Latino

Aldo Latino usa con entusiasmo Linux nella distribuzione Ubuntu, è un appassionato di WordPress e si diletta a fare il blogger. Ha anche una lista dei desideri. Per altre informazioni visita la sua .

7 pensieri riguardo “Trovare i file in Linux”

  1. non vorrei contraddirti, ma per aggiornare il database dei file bisogna dare updatedb!
    e se non mi sbaglio, forse neanche esiste quel flag per locate.

  2. scusa non voglio sembrare insistente…
    qui tu non stai parlando di locate, ma pensì di slocate! (come dice il tuo commento stesso!)
    Infatti:

    locate –help
    Usage: locate [-d path | –database=path] [-e | -E | –[non-]existing]
          [-i | –ignore-case] [-w | –wholename] [-b | –basename]
          [–limit=N | -l N] [-S | –statistics] [-0 | –null] [-c | –count]
          [-P | -H | –nofollow] [-L | –follow] [-m | –mmap ] [ -s | –stdio ]
          [-A | –all] [-p | –print] [-r | –regex ] [–regextype=TYPE]
          [–version] [–help]

    slocate –help
    [cut]
    Options:  -u  –  Create slocate database starting at path /.

    Quindi…

  3. Non so che distro tu stia usando, ma in Ubuntu locate è un link simbolico a slocate.
    file /usr/bin/locate
    /usr/bin/locate: symbolic link to 'locate'

    Per cui dando:
    slocate --help
    esce fuori anche l’opzione -u per creare/aggiornare il db.
    Ecco uno screenshot:

  4. utilizzo archlinux e lì non è così.
    poi slocate non è installato neanche di default su arch.
    comunque per aggiornare il db faccio updatedb, come scritto e suggerito anche nel man di locate.
    per seguire il tuo suggerimento devo fare invece slocate -u.
    Beh si impara sempre qualcosa di nuovo ;)

  5. > Beh si impara sempre qualcosa di nuovo ;)

    Ogni giorno scopro cose nuove… mi pare di essere tornato a quando feci i primi passi con un pc il cui schermo era verde… ;)

  6. che dire…non mi manca per niente la ricerca in Windows XP che solo solo per aspettare che mi aprisse il campo di ricerca dovevo aspettare tipo 5 secondi…anche se disattivavo quel cagnolino/maghetto di *** :D

    per non parlare dei tempi di ricerca…

    eh dai meglio fermarsi. thx per questo tip :)

I commenti sono chiusi