TrueCrypt 6.0 e il volume nascosto /2

A completamento del precedente post su TrueCrypt, ecco un video in italiano su come creare un volume nascosto.

Mi è stato chiesto di spiegare in dettaglio la creazione di un volume nascosto all’interno di un volume standard di TrueCrypt. In aggiunta a quanto avevo scritto nel precedente post, eccovi un video dei passi da seguire. Spero sia più chiaro di un post tradizionale. :)

Ricordate: il volume esterno e quello interno devono avere password diverse! A seconda di quale password sarà stata immessa all’atto dell’apertura del file-contenitore, si aprirà o la parte esterna o la parte interna.
Per ulteriori informazioni, specie sull’uso e la protezione del volume nascosto, date un’occhiata alla documentazione online di TrueCrypt (in inglese).

Autore: Aldo Latino

Aldo Latino usa con entusiasmo Linux nella distribuzione Ubuntu, è un appassionato di WordPress e si diletta a fare il blogger. Ha anche una lista dei desideri. Per altre informazioni visita la sua .

4 pensieri riguardo “TrueCrypt 6.0 e il volume nascosto /2”

  1. Ciao Aldolat,

    video estremamente interessante!

    Non capisco però quale gui hai utilizzato. Non mi sembra che la nuova realse di TC abbia finalmente risolto tale gap, e le altre due gui che sto provando (easycript e gdecrypt) mi sembrano non all’altezza.

    Grazie

    Ciao

  2. Ooooops,

    ;-)

    A dire il vero ho sempre dato per scontato nella mia lettura del sito di TC, che non avessero mai implementato la gui.

    Ad aggravare il tutto c’è anche che facendo ricerche varie con gugle continuavano a sfuggirmi dichiarazione espòicite in tal senso.

    Che ci vuoi fare i miei 2 neuroni vanno i nferie e non me lo dicono :-D

    Grazie corro ad installarlo.

    Ciao

  3. Salve Aldo,
    ero alla ricerca di semplici istruzioni per truecrypt e dopo aver visto per 3 volte il video sull’argomento di iCTV (hanno reso complicato ciò che non lo è!!!) ho trovato il tuo screencast: OTTIMO LAVORO: spiegazione chiarissima step by step.
    Continua così hai un lettore in più

I commenti sono chiusi