Aggiornare WordPress in automatico su server Aruba Linux

wordpress-logoIn una chiacchierata col mio amico Fabrizio, vengo a sapere di un fastidioso e sicuramente allarmante problema per qualcuno se si esegue un aggiornamento automatico verso WordPress 2.7 su server Aruba Linux. In sostanza, solo se si esegue un aggiornamento automatico, si andrebbe incontro all’impossibilità di usare il blog finché non si ripristinano i permessi corretti ai file e alle directory. Infatti, il motore di aggiornamento automatico imposta i permessi delle directory a 755 mentre quelli dei file a 644: sono proprio questi ultimi permessi (644) a causare il blocco.

Chi conosce Aruba sa che può ripristinare i permessi corretti ai file e alle cartelle direttamente dal pannello di gestione, ma gli autori di WordPress, venuti a conoscenza del fatto (come spiegato qui e qui), hanno implementato due nuovi comandi per evitare alla radice il problema, in attesa di una soluzione migliore forse già nella prossima 2.7.1.

È sufficiente aprire il file wp-config.php e aggiungere queste righe:

define('FS_CHMOD_FILE,0755);
define('FS_CHMOD_DIR',0755);

forzando così il motore di WordPress a impostare i permessi dei file a 755 (come anche quelli delle directory). In questo modo dovrebbe essere possibile aggiornare WordPress in automatico: dico “dovrebbe” perché ho sempre aggiornato manualmente per controllare quello che avviene.

Autore: Aldo Latino

Aldo Latino usa con entusiasmo Linux nella distribuzione Ubuntu, è un appassionato di WordPress e si diletta a fare il blogger. Ha anche una lista dei desideri. Per altre informazioni visita la sua .

Un pensiero riguardo “Aggiornare WordPress in automatico su server Aruba Linux”

  1. Pingback: daniele.me

I commenti sono chiusi