È arrivata la risposta di Canonical

Questo è un post tecnico di 9 anni fa. Le istruzioni potrebbero non essere più valide.

Ricorderete che avevo scritto a Canonical un’email con la quale chiedevo l’autorizzazione a:

  1. usare il termine “Ubuntu” nel nome del tema che ho realizzato;
  2. e, contestualmente, a poter usare il termine “Ubuntu” nel nome del mio blog personale.

La risposta è prontamente arrivata: mi autorizzano ad usare il nome “Ubuntu” per il mio blog che, ora con la benedizione ufficiale di Canonical, ha il pieno diritto di chiamarsi “Ubuntu block notes”, ma chi ha risposto ha probabilmente dimenticato l’altra domanda.

Poco male, perché comunque avevo già deciso di cambiare nome al tema e chiamarlo “The Spaceman”, L’uomo dello spazio.

Grazie di tutto, Mark! ;)

Per quanto riguarda il tema, questo è ancora in una fase di beta test. Grazie a Paolo “paolettopn” Garbin lo sto testando sul campo e diverse cose sono state corrette. Non mi sono giunte altre segnalazioni da chi lo ha scaricato. Un buon segno?
Mi farebbe anche piacere che coloro che lo hanno installato e lo stanno usando mi facciano conoscere l’indirizzo, per vedere come si comporta in altri spazi e con esigenze diverse.
Ricordo che le segnalazioni le preferisco nel piccolo forum creato apposta per l’occasione, i cui utenti sono condivisi con questo blog. Ciò significa che chi si registra nel blog si trova automaticamente registrato anche nel forum e viceversa.
Grazie a tutti! :)

Autore: Aldo Latino

Aldo Latino usa con entusiasmo Linux nella distribuzione Ubuntu, è un appassionato di WordPress e si diletta a fare il blogger. Ha anche una lista dei desideri. Per altre informazioni visita la sua .