Un badge Digg senza plugin

Vi piace Digg e volete inserire un badge nel blog? Potete farlo anche senza plugin.

Questo è un post tecnico di 9 anni fa. Le istruzioni potrebbero non essere più valide.

Oggi ho aggiunto al blog il badge per segnalare gli articoli su Digg. Ho cercato un plugin che facesse questo lavoro, ma nella ricerca mi sono imbattuto in questo post: in sostanza come aggiungere Digg al proprio blog senza l’ausilio di alcun plugin. Ecco come fare.

Preparazione dei file

Creiamo anzitutto il file che creerà il nostro badge Digg. Aprite Gedit e incollate queste righe:

<div class="diggLink">
	<script type="text/javascript">
		digg_url = '<?php the_permalink() ?>';
		digg_title = '<?php the_title(); ?>';
		//digg_topic = 'TOPIC'; // replace TOPIC

		/*
		Use the output buffer to capture the text
		output from the_ID() rather than having
		it rendered to the page.
		*/

		digg_bodytext = '<?php
			ob_start();
			the_ID();
			$postID = ob_get_contents();
			ob_end_clean();

			/*
			Get the body of the post, remove HTML,
			remove carriage returns and line feeds,
			escape 's, return only the first 350 char.
			*/
			$postObj = get_post($postID, OBJECT);
			$body = strip_tags($postObj->post_content);
			$body = str_replace(chr(10), '', $body);
			$body = str_replace(chr(13), '', $body);
			$body = addslashes($body);
			echo substr($body, 0, 350);
		?>';
	</script>
	<script src="http://digg.com/tools/diggthis.js"
		type="text/javascript">
	</script>
</div>

Salvate il file come digg.php e caricatelo nella cartella del vostro tema attuale sul vostro server.

Prelevate il file style.css del vostro attuale tema, per dare uno stile al badge che inseriremo. Andate in fondo (o dove preferite) e scrivete:

.diggLink {
	float: right;
	margin-bottom: 4px;
	margin-left: 4px;
}

Salvate il file e caricatelo sul vostro server.

Modifica dei file template

Ora dobbiamo indicare a WordPress dove far apparire il badge. In genere i file da modificare sono index.php (il file che si vede quando visita la home page), single.php (il file che si vede quando si visualizza il singolo articolo), page.php Il file quando si visualizzano le singole pagine, staccate dalla sequenza temporale) e archive.php (il file delle pagine archivio).

Scaricate questi file in locale e apritene uno. Trovate la riga che contiene l’espressione the_content e subito prima (o subito dopo, a seconda di dove preferite visualizzare il badge) inserite questa riga:

<?php include (TEMPLATEPATH . '/digg.php'); ?>

È la riga che richiama le funzioni inserite in digg.php. Salvate e chiudete
Inserite questa riga in tutti e quattro i file di cui sopra o comunque in quelli in cui volete che si visualizzi il badge. Caricate i file modificati nella cartella del server.

Buon Digg!

Autore: Aldo Latino

Aldo Latino usa con entusiasmo Linux nella distribuzione Ubuntu, è un appassionato di WordPress e si diletta a fare il blogger. Ha anche una lista dei desideri. Per altre informazioni visita la sua .

4 pensieri riguardo “Un badge Digg senza plugin”

  1. Do you know whether this digg plugin exist in english language? It works fine on your site, but, I don’t know where to place this mentioned code! r

  2. The method explained in this post doesn’t use any plugin. In the post I cite an English blog: take a look there!

    Various plugins for adding a Digg badge exist, but I didn’t ever use them.

  3. Thank you for the help Aldo. I didn’t click on the link yesterday. If the code can be paste in, instead of installing a digg plugin, it makes it more handier. All the best to you from Australia. Cheers r

I commenti sono chiusi