WordPress 2.7

Questo è un post tecnico di 10 anni fa. Le istruzioni potrebbero non essere più valide.

Il primo screencast di WordPress Italia
Il primo screencast di WordPress Italia

Ormai lo saprete già: WordPress 2.7 è stato rilasciato e lo potete scaricare direttamente in italiano dal repository dei team di localizzazione. Aggiornatelo, perché quasi ogni versione introduce update importanti e perché, in questo caso, ne vale veramente la pena. Il team di sviluppatori ha fatto un gran bel lavoro e a loro vanno i miei complimenti! Per l’occasione WordPress Italia ha realizzato il suo primo screencast, carino e gradevole: lo potete vedere facendo clic sulla figura a lato.

Per quanto riguarda la nuova funzione di aggiornamento automatico, apprezzo lo sforzo di rendere semplice e immediato il processo di aggiornamento (già di per sé semplice) per coloro che hanno timore di farlo, ma io sinceramente continuo a preferire l’operazione manuale, dove posso controllare che cosa succede. Se avete dubbi, date un’occhiata a questa pagina che ho scritto sull’argomento: spero non sia complicata.

Infine, se fate uso degli ottimi plugin di Lester Chan (dei quali uno viene citato proprio nello screencast), procedete ad aggiornarli: sono stati tutti adattati alla versione 2.7 di WP. E mi raccomando: dopo aver riattivato ogni plugin, aggiornate i permalink!

Aldo
Aldo Latino usa con entusiasmo KDE neon, è un appassionato di WordPress e si diletta a giocare a scacchi. Ha anche una lista dei desideri. Per altre informazioni visita la sua .

3 commenti

  1. Beh visto che io mio blog era fresco di installazione ho subito aggiornato senza problemi. Veramente un bell’aggiornamento pieno di funzionalità interessante. Molto belle anche le nuove icone e l’interfaccia di admin (che avevo provato su wordpress.com).

I commenti sono chiusi