Perché usare la crittografia (a.k.a. Casa Lastknight 1)

Questo è un post tecnico di 8 anni fa. Le istruzioni potrebbero non essere più valide.

Di crittografia in questo blog se n’è parlato: è un argomento che mi interessa particolarmente e che, per chi non lo sapesse, mi spinse a fare i miei primi passi nel mondo dell'”editoria sul web” (cominciai con un piccolo sito su PGP, sito che non esiste più se non nel mio archivio). E mentre oggi cercavo alcune cosucce, mi è capitato tra le mani la prima puntata di Casa LastKnight, il video podcast di Matteo G.P. Flora, esperto di sicurezza informatica e computer forensics. Ricordo che quella puntata, pubblicata più di un anno fa e incentrata appunto sulla crittografia, mi piacque per la chiarezza espositiva, per il modo affabile della “conversazione” e anche perché ribadiva concetti a me cari.

Oggi l’ho rivista con piacere e la pubblico in Ubuntu block notes, così le diamo di nuovo slancio e nel frattempo ci rinfreschiamo un po’ le conoscenze su un argomento delicato come quello proposto da Matteo.

Autore: Aldo Latino

Aldo Latino usa con entusiasmo Linux nella distribuzione Ubuntu, è un appassionato di WordPress e si diletta a fare il blogger. Ha anche una lista dei desideri. Per altre informazioni visita la sua .

Un pensiero riguardo “Perché usare la crittografia (a.k.a. Casa Lastknight 1)”

I commenti sono chiusi