In memoria di Vasily Smyslov

E poi ci sono i computer… C’è qualcosa di satanico in quei computer! Gli scacchi si avvicinano all’essenza dell’umanità, riflettono le caratteristiche dell’essere umano, con le sue debolezze e i suoi punti di forza. L’uomo crea e inventa, inventa anche gemme scacchistiche; l’uomo, anche nella pratica scacchistica, prova gioia e soffre. Il computer è qualcosa di freddo e insensibile.

V. Smyslov, Scacchi e spiritualità, via Soloscacchi.

Autore: Aldo Latino

Aldo Latino usa con entusiasmo Linux nella distribuzione Ubuntu, è un appassionato di WordPress e si diletta a fare il blogger. Ha anche una lista dei desideri. Per altre informazioni visita la sua .