La censura del ghiaccio

C’è del “vecchio” in tutto questo, che se l’industria del ghiaccio è messa di fronte ad un nuovo modo di produrre e consumare, allora è l’industria che deve adattarsi. O morire. Non i diritti dei consumatori. Non la nuova tecnologia dei frigoriferi domestici.

Guido Iodice, L’industria del ghiaccio che sciolse Internet.

Segnalibri al 26 giugno 2011

Leggi tutto “Segnalibri al 26 giugno 2011”

Il Gruppo FCM apre il suo blog

Finalmente anche il Gruppo FCM, il gruppo che si occupa della traduzione della rivista Full Circle, ha aperto il suo “punto di contatto” con i suoi lettori:

Aprire un blog è per noi motivo di orgoglio, ma soprattutto vuole essere uno strumento valido per allargare la rete di coloro che apprezzano e amano tutto l’universo del Software Libero.

Auguri a tutto il gruppo!

La voce di menu “Copia link pubblico” di Dropbox in KDE

Come aggiungere la voce “Copia link pubblico” di Dropbox nel menu contestuale di KDE.

Come si saprà, Dropbox e Nautilus dialogano bene e grazie a un plugin specifico si hanno diverse cosucce integrate, tra cui quella di poter fare clic destro su un file della cartella Public e di copiare in memoria il link pubblico, in modo da condividerlo con chi vogliamo. Comodo. La stessa funzionalità non esiste in KDE perché non esiste (finora) un plugin per Dolphin. Anzi, installarsi Dropbox su KDE usando il file .deb significa tirarsi dietro come dipendenza anche Nautilus che ovviamente non serve: per questo motivo ho installato questo sistema semplicemente decomprimendo il tarball nella home e mettendo in autostart il file dropboxd.

Partendo da quanto scritto nel forum di Dropbox, è possibile con due semplici passaggi aggiungere la funzionalità di copia dei link dei file pubblici presenti nella cartella Public di Dropbox. Si presume che abbiate già installato Dropbox, non importa se via file .deb o manualmente.

Il file /usr/bin/dropbox

Accertatevi di avere in /usr/bin il file dropbox perché contiene il comando puburl che ci servirà. Se non avete installato Dropbox via .deb, prelevate il .deb da qui e decomprimetelo con:

ar x nautilus-dropbox_VERSIONE_i386.deb

sostituendo VERSIONE con il numero reale. Il file si trova nell’archivio compresso data.tar.gz e precisamente in /usr/bin. Copiatelo quindi nella vostra directory /usr/bin.

Creazione della voce di menu

Aprite un terminale e incollate questo comando per creare un file .desktop:

kate ~/.kde/share/kde4/services/ServiceMenus/dboxpublic.desktop

Al suo interno incollate questo:

[Desktop Entry]
Type=Service
ServiceTypes=KonqPopupMenu/Plugin
MimeType=application/octet-stream
Actions=CopyPublicLink
Encoding=UTF-8
Version=0.1

[Desktop Action CopyPublicLink]
Name=Copy public link
Name[it]=Copia link pubblico
Icon=/home/UTENTE/.dropbox-dist/icons/hicolor/16x16/status/dropboxstatus-logo.png
Exec=dbus-send --type=method_call --dest=org.kde.klipper /klipper org.kde.klipper.klipper.setClipboardContents string:`/usr/bin/dropbox puburl %f`

Prima di salvare, cambiate la parola UTENTE, evidenziata nella riga 12, con il vostro nome utente 1. Salvate e uscite.

Chiudete la sessione e riloggatevi. Al rientro, andate sulla cartella Public di Dropbox e troverete la voce di Menu “Copia link pubblico” con tanto di icona.

Note

  1. Questa è la riga che dice al sistema dove si trova l’icona da mettere accanto alla voce di menu.

Full Circle Magazine n. 39

Tra tante difficoltà siamo riusciti a chiudere anche questo numero, dopo ben 4 mesi di buca: era da febbraio scorso che non pubblicavamo nulla. Siamo ormai a quasi un anno di distanza dall’ultimo numero di FCM inglese, ma vi assicuro che il desiderio del gruppo di colmare il gap è molto forte. Abbiamo quasi pronti altri due numeri, per cui — come si dice in questi casi — stay tuned!

Abbiamo pubblicato il numero 39 della rivista Full Circle nel sito internazionale. Per il download del PDF fate clic sui link riportati in basso.

Dal sommario

  • Programmare in Python, parte 13
  • Virtualizzazione 2: Fedora 13
  • Comprendere le statistiche della memoria virtuale
  • La mia storia
  • La mia opinione: Non mi interessa di GNU o dello slash
  • Recensione: iRobot aPad
  • Intervista ai MOTU: Jonathan Carter
  • Intervista ai traduttori: Milo Casagrande
  • Intervista ai LoCo Team: Brett Fletterjohn
  • Donne Ubuntu: Isabell Long
  • Giochi Ubuntu: OpenMW
  • Top 5: Siti di documentazione Ubuntu

Link

Buona lettura! ;)

Convertire immagini CMYK di Photoshop in png RGB

Come, grazie ad ImageMagick, sono riuscito a convertire un’immagine di Photoshop in CMYK a una png in RGB.

Oggi dovevo consegnare a un mio carissimo amico prete un’immagine su cui avevo lavorato parecchi anni fa, quando ancora facevo il grafico impaginatore in tipografia. L’immagine è in quadricromia (CMYK) e in formato .psd, quello cioè di Photoshop. Gran bel problema perché Gimp non apre i file .psd in quadricromia. Tento ugualmente l’apertura e questo è il messaggio che mi dà Gimp:

Niente da fare: Gimp in questo caso non mi è d’aiuto. Ero pronto a inviare l’immagine in tipografia per farmi fare una conversione, ma siccome GNU/Linux mi ha abituato a pensare che una strada c’è sempre, non mi sono dato per vinto e qui vi riporto come ho risolto.

Leggi tutto “Convertire immagini CMYK di Photoshop in png RGB”