In Germania i libri si scambiano per strada

In Germania, dove Gutenberg nel 1445 inventò il carattere mobile e rivoluzionò la stampa, si stanno diffondendo le “librerie pubbliche”, un’evoluzione del bookcrossing: libere, sempre accessibili, si trovano nelle strade e nelle piazze dei paesi. Si possono prendere i libri e lasciarne altri in totale autonomia, senza alcuna registrazione e senza scadenze.

il Post.it, Le librerie in strada in Germania, 16 ottobre 2011.

Una società aperta, civile e solidale.

Autore: Aldo Latino

Aldo Latino usa con entusiasmo Linux nella distribuzione Ubuntu, è un appassionato di WordPress e si diletta a fare il blogger. Ha anche una lista dei desideri. Per altre informazioni visita la sua .