Sigil, repo subito

Questo è un post tecnico di 7 anni fa. Le istruzioni potrebbero non essere più valide.

Questo software, Sigil, deve entrare nei repository ufficiali di Ubuntu. E subito. :D

Aldo
Aldo Latino usa con entusiasmo KDE neon, è un appassionato di WordPress e si diletta a giocare a scacchi. Ha anche una lista dei desideri. Per altre informazioni visita la sua .

9 commenti

    1. Purtroppo no. Spero lo inseriscano. È davvero ottimo. Solo alcune mancanze per velocizzare il lavoro: ad esempio, per inserire un link, devi necessariamente editare il codice.

  1. Concordo in pieno.
    Sta diventando uno dei miei editor preferiti anche se c’è ancora parecchio lavoro da farci.

  2. Un editor di ePub e sembra anche carino… Caspita, improvvisamente aver usato Calibre e modificato il codice a mano per modificare un libro di LiberLiber mi fa sentire tanto stupido. :D
    Scherzi a parte speriamo sul serio che venga inserito nei repository, e magari con una integrazione con Calibre e eventualmente PDFMasher per complementare alcune funzioni che potrebbero mancare al momento. :)

I commenti sono chiusi