Back|Track Italia Conference 2009: i video degli interventi

Gentili e Scoscia durante il loro talk (photo credits: Emgent)
Gentili e Scoscia durante il loro talk (photo: Emgent)
L’hacker professionista Emanuele Gentili, di cui vi parlavo qualche giorno fa, ha pubblicato finalmente i video degli interventi della Conferenza su Back|Track, tenuta la mattina dell’11 luglio scorso. Sono tutti estremamente interessanti, semplici e pure divertenti da seguire anche per chi non ha conoscenze di hacking.

Grazie a gente come loro, gli Hacker, tutti possiamo sentirci più sicuri: gli “angeli”, che sorvegliano la rete e vanno alla ricerca di debolezze e bug, fanno Penetration test e tutto quello che può servire a ricreare l’ambiente di un possibile attacco informatico ostile. Grazie a loro chi amministra un servizio informatico può essere avvisato se nel suo sistema c’è una debolezza sfruttabile con intenti criminali; grazie a loro (ma non solo) chi scrive codice può migliorare il proprio software lato sicurezza e rendere un fondamentale servizio alla comunità degli utenti.

Se con gli Hacker – dicevo – tutti ci sentiamo più sicuri, ciò non significa che possiamo allegramente non pensare alla sicurezza, anzi! Il loro lavoro e quello che ci fanno sapere sia uno sprone perché nasca in ciascun individuo la cultura della sicurezza informatica. Più volte in questo blog è stato toccato l’argomento della sicurezza, con tanto di categoria apposita: una piccola spinta alla creazione di questo modo di pensare e la raccolta di una sfida che possiamo e dobbiamo affrontare.

Back|Track Italia Conference e CAT 2009 ad Orvieto

Back|Track logo

Si è conclusa ad Orvieto con successo la Back|Track Italia Conference e la relativa “Cracca al Tesoro” 2009, dove si sono confrontati sul piano teorico e pratico alcuni degli hacker del nostro patrio suolo. Una delle menti fervide di questo evento e del Consiglio di Back|Track Italia è Emanuele Gentili, hacker professionista, sviluppatore del progetto in questione, security developer di Ubuntu, membro del Security Team di Joomla, ideatore di Jesys e CEO della società Gerix IT.

Dell’evento trovate nel suo blog del materiale, come slide di presentazione e video, dei quali condivido qui il servizio andato in onda su RaiNews24 dove, con mia bella sorpresa, finalmente in un pezzo giornalistico si fa una chiara distinzione tra due realtà contrapposte: quella dell’etico mondo dell’hacking (e cosa sia in pratica l’Hacker) e quella criminale dei cracker:

Per quanto riguarda i dettagli su cosa sia Back|Track vi rimando al sito ufficiale: vi anticipo comunque che è una distribuzione GNU/Linux, basata oggi su Debian, orientata al mondo dell’IT Security. Questa distro giunge alla sua quarta release (adesso in fase di “pre-final”) detta “PWNSAUCE” ed è liberamente scaricabile.