Hardy e i freeze di sistema: risolto?

Nel tentativo di isolare la causa dei blocchi che subisce la mia adorata Ubuntu box, ho praticamente provato di tutto. L’ultimo tentativo riguardava l’aggiunta di tre opzioni nella riga di avvio del kernel da usare. Fatto sta che neanche questa sembra essere la soluzione al problema.

Infatti, quando ho aggiunto queste opzioni, non avevo notato che poco prima avevo dovuto staccare, per altre esigenze, la parte frontale esterna di un lettore di card multiplo su USB 1. Per cui, contento di aver raggiunto un risultato, ritenevo che con quelle opzioni il problema fosse risolto. Ma, quando alcuni giorni dopo mi sono accorto che avevo staccato il moltiplicatore, sono rimasto di sale: subito ho pensato che la causa poteva anche essere il settore USB del sistema.

Tolgo, dunque, quelle opzioni dall’avvio del kernel e tengo scollegato il lettore USB di card (solo la parte esterna). Da una settimana circa il sistema, senza quelle opzioni e senza il lettore esterno frontale, è ancora stabile.

Ora, senza fanfare e senza dire di aver trovato un bel niente, è ovvio associare i blocchi alla gestione del sistema USB. Che ci sia un problema in questo?

Photo courtesy: Johnny, CC by-nc.

Note

  1. Si tratta, precisamente, di una scheda Sitecom PCI che fornisce 4 porte USB 2.0 supplementari sul retro del PC. Se lo si vuole, si può collegare internamente, tramite un normale connettore USB fornito in dotazione, un lettore multiplo di memory card e altre 3 porte USB aggiuntive: questa parte la si monta sul lato frontale del PC in un alloggiamento da 5,25″. La parte “incriminata” è proprio questa parte esterna del dispositivo.

Hardy e i freeze di sistema

Ero incerto se scrivere queste righe per comunicarvi un aggiornamento sulla mia situazione circa i blocchi di sistema che mi accadono su Hardy, come vi avevo detto qui. Ma poi ho deciso di comunicarvi lo stesso quella che sembra essere una momentanea “pezza” al problema. Vi ricordo che con nessun altro sistema operativo soffro di questi problemi: né con la stabilissima Debian Etch, che sto avendo il privilegio (!) di provare, né con l’instabilissimo Windows XP SP2. Non sembrerebbe un problema hardware (pareva essere un problema di RAM, come vi dicevo qui e qui, ma ho avuto risultati contrastanti), ma software. I blocchi ormai erano arrivati anche a 7-8 al giorno, e pure appena acceso il PC e mentre dunque era ancora freddo. In ogni caso non sono il solo a soffrirne.

Cercando qua e là ho trovato questo thread su Ubuntu Forums e ho provato il suggerimento proposto. In sostanza l’autore propone di aggiungere alcune opzioni alla riga di avvio del kernel nel file /boot/grub/menu.lst:

highres=off nohz=off irqpoll

Ho inserito le opzioni ieri e fino a questo momento nessun problema. Ho provato a mettere sotto stress il PC con quello che potevo: non sono riuscito a farlo impallare. Tutto funziona benissimo. Caspita, una volta tanto che volevo farlo bloccare non si blocca! :D

Non è ancora detta l’ultima parola: vi terrò aggiornati se il sistema avrà ancora problemi. E in ogni caso, se si fosse individuato in questo il problema, la soluzione proposta è davvero temporanea. C’è una segnalazione aperta su Launchpad: chi vuole può seguire anche da là l’evolversi della situazione.

File SVG disponibili

Sono disponibili i sorgenti (i file SVG) del materiale pubblicato ieri per Hardy Heron:

  • Locandina
  • Custodie
  • Copertina
  • Etichetta CD

I file li trovate nei rispettivi articoli (qui e qui, o anche nella categoria apposita della sezione Downloads). Vi ricordo che è un SVG di Inkscape. Avete libertà assoluta di prelevarlo, copiarlo, adattarlo alle vostre esigenze, usarlo anche per scopi commerciali, a patto di citarne sempre la fonte e di rilasciarlo alle medesime condizioni (CC BY-SA 2.5 IT). :)

Sarebbe interessante se nei commenti scriveste le iniziative intraprese per promuovere Ubuntu con questo materiale: se cioè avete appeso la locandina in un negozio o in una scuola o in una associazione; se avete fatto stampare i CD o le copertine o le custodie. Insomma fateci sapere!

Custodie, copertine ed etichette per Ubuntu Hardy Heron

Abbiamo scaricato da Internet l’immagine disco della nostra Hardy Heron, l’abbiamo masterizzata e magari abbiamo infilato il CD in una custodia anonima. Non sarebbe meglio stamparsi una custodia richiudibile su cartoncino, oppure mettere il CD in uno di quei contenitori in plastica con il foglio trasparente (tipo DVD) e infilarci una copertina stampata? Magari potremmo anche stamparci il CD con una etichetta. Eccovi una galleria di materiale pronto.

Leggi tutto “Custodie, copertine ed etichette per Ubuntu Hardy Heron”

Ecco il mio stato d’animo

Davvero: è incredibile! Dopo una pausa di un paio d’ore la tiritera dei blocchi della GUI ha ripreso alla grande e nelle più svariate situazioni:

  • con Firefox aperto e in funzione
  • con Firefox chiuso
  • con Compiz attivo
  • con Compiz chiuso
  • coi driver open Ati e con quelli proprietari
  • con una sola applicazione aperta (qualunque)
  • aggiungendo irqpoll al menu di GRUB (grazie DktrKranz!)
  • se uso la tavoletta grafica (Wacom)
  • se uso solo il mouse

Due casi in cui mi è successo… così per dirvi la banalità delle situazioni… mica stavo facendo rendering 3D:

  1. c’era aperto solo Firefox 3 beta 5 e stavo scrollando una pagina del nostro wiki… boom!
  2. c’era aperto solo Vinagre in una connessione VNC: ero appena all’inizio della sessione, sposto un oggetto e… boom!

Sto distruggendo il filesystem co’ sti riavvi forzati. Non so che fare… Una giornata persa! :-(
Sono nella condizione di non poter usare il PC: ma è incredibile! Scusate, ma neanche ai tempi della peggiore versione di Windows (leggi: Millennium Edition) avevo ‘sti blocchi!

Spero vivamente che non abbiano questa esperienza quegli utenti che, incuriositi da Ubuntu, da poco stanno provando GNU/Linux. Lo spero proprio.

Scusate lo sfogo… -.-‘

Hardy si impalla

Cose mai viste dacché uso Linux (da ottobre 2005, cioè da Breezy Badger): l’interfaccia grafica, la GUI, si impalla continuamente, si ghiaccia, “it freezes” dicono gli anglofoni: è come avere uno screenshot davanti. Il mouse non si muove e tutto è bloccato. Non funzionano nemmeno le sequenze di tasti Ctrl+Alt+Backspace o Alt+R Sist+<lettera>.

La cosa inquietante è che non riesco a replicarlo: sembra casuale, nel senso che non riesco a capire quali siano le condizioni che generano il blocco. Il più delle volte c’è Firefox aperto o, meglio, sto navigando in rete con Firefox 3 Beta 5. Solo questa mattina ben 7 blocchi consecutivi, a distanza di circa 5 minuti l’uno dall’altro. Ho provato di tutto: usare Compiz, disattivare Compiz, usare i driver ati open, usare quelli fglrx prelevati dal sito Ati. Nulla; è sempre la stessa storia: Hardy Heron, la Long Term Support release, si blocca. Non voglio assolutamente dire che sia questa versione la causa; fatto sta che mai prima ho visto una cosa del genere. Pochissime volte è successo in Gutsy, ma davvero poche: in sei mesi neanche 3-4 volte.

Ho avuto l’impressione, non suffragata da nessuno straccio di prova, che il blocco si verifichi quando c’è Firefox 3 aperto. Sto usando adesso Epiphany e blocchi non ce ne sono. Staremo a vedere nelle prossime ore. Ci sono diverse segnalazioni di bug di questo tipo; ma questo pare essere quello che succede a me.

E voi? Avete riscontrato questo problema?

Passaggio ad Hardy Heron

Una settimana prima che uscisse Hardy Heron, mi ero deciso ad effettuare il passaggio: ormai la versione era stata definita e la ISO che si scaricava era considerata già stabile. Per la prima volta mi ero deciso ad effettuare il passaggio senza formattare, ma aggiornando la versione attuale (Gutsy). Tutto andò liscio e senza alcun intoppo. Ma durante l’utilizzo (nel giro di pochissime ore) succedeva più volte che l’interfaccia grafica si congelasse e non rispondesse ai comandi. Neanche un Ctrl+Alt+Backspace o un Ctrl+Alt+F2 sortiva alcun effetto: il sistema era completamente bloccato, e questo per almeno 5-6 volte. Decisamente troppo in così poco tempo. Tant’è che mi decisi di ripristinare l’ottima Gutsy.

Avendo oggi mezza giornata libera, ho pensato di ritentare l’aggiornamento, ma stavolta formattando (gh!). Come sempre in meno di 20 minuti ho il sistema pronto a funzionare. Di blocchi dell’interfaccia neanche uno: e spero che continui così. :)

Ho riscontrato però alcuni aspetti che hanno richiesto un intervento manuale da parte mia e che qui elenco per mio promemoria e per utilità altrui.

Xorg.conf

Come faccio ogni volta che aggiorno, vado a controllarmi tre file: /etc/X11/xorg.conf, /etc/fstab e /etc/apt/sources.list. Apro il primo file e lo trovo inspiegabilmente generico: cioè non trovo tutte le impostazioni che la mia Ubuntu ha sempre rilevato (monitor, scheda video, tavoletta grafica, mouse), ma appunto leggo solo impostazioni generiche. Tant’è che la mia tavoletta, ad esempio, non funziona. Neanche un dpkg-reconfigure mi consente di sistemare decentemente il file.

Decido così di usare l’xorg.conf che usavo in Gutsy: ho fatto un attento copia e incolla dal vecchio file al nuovo e riavvio il sistema. Perfetto! Tutto torna a funzionare, compresa la mia Wacom Intuos2 9×12.

Installo quindi i driver Ati fglrx prelevati dal sito Ati e anche questi si installano senza alcun problema.

Tastierino numerico

Altro fastidiosissimo problema: non funziona il tastierino numerico! o.O Eppure il led della tastiera è acceso!
Dopo aver provato a verificare il modello della tastiera e aver provato a installare il pacchetto numlockx dandogli poi da terminale numlockx on (che non sortiva alcun effetto), provo a guardare con più attenzione in Sistema / Preferenze / Tastiera e mi accorgo che c’è una scheda Mouse da tastiera (ma prima c’era?): disabilito “Consente di controllare…” e… cavolo! funziona! :D

Risolti questi piccoli problemi, rimane quello dei blocchi dello schermo. Non so dirvi se questi dipendevano da Hardy o da Compiz o da altro. Il sistema adesso è acceso da qualche ora e non ho ancora avuto alcun blocco.

Hardy, mi raccomando,: comportati bene! :D

Photo courtesy: rusty one, Great Blue Heron, CC by-nc-nd.