Feisty + Beryl

Ecco a voi Beryl che viaggia alla velocità della luce su Feisty:

Ooops, scusate, ma le foto mi vengono tutte mosse... ;)
Ooops, scusate, ma le foto mi vengono tutte mosse… 😉

Se ancora non lo sapete, i repo per installare Beryl & Co. sono stati aggiunti in Universe. Questo significa che non dovete aggiungere nulla nel vostro sources.list. Basta aprire Synaptic e installarlo da lì, oppure da terminale (più facilmente):

sudo apt-get install beryl beryl-manager beryl-plugins-unsupported emerald-themes

Poi aprite il gestore delle Sessioni (Sistema / Preferenze / Sessioni) e nella scheda Programmi d’avvio create una nuova voce scrivendo questo comando:

/usr/bin/beryl-manager

e dandogli il nome che volete (ad es., Il manager di Beryl).
Uscite dalla sessione e riloggatevi. Dal diamante rosso in alto vicino all’orologio scegliete come Gestore di finestre il vostro fiammante Beryl.

Nella mia macchina, oggi equipaggiata con una nVidia e con i driver restricted, Beryl schizza come un proiettile, molto diversamente da Compiz, che risulta impacciato. Non voglio dare la colpa a Compiz, magari sono io che non riesco a sistemarlo a dovere; fatto sta che Beryl, installato e avviato (senza modificare nulla), è velocissimo. Si conferma, dunque, quanto avevo scritto tempo fa, quando avevo addirittura una scheda diversa dalla attuale. Che dire?, Viva Beryl! 😀

aldolat

Il blocco note di Aldo.