Gestire iPod video in Ubuntu

ipod_black.pngNon mi ero ancora dedicato a questo aspetto nel mio utilizzo quotidiano del Sistema Operativo più bello e meraviglioso che sia mai uscito da una mente umana (!). Qualche tempo fa ho cercato una valida alternativa ad iTunes e credo di aver trovato un buon compromesso, anche se purtroppo – per gestirlo in toto – uso tre software diversi. Probabilmente qualcuno di voi userà metodi diversi, e sinceramente mi piacerebbe conoscerli e confrontarli. Divido l’esposizione del post in tre parti, a seconda dei compiti e del software che uso.

Gestione della musica e dei podcast

Per gestire in tutta comodità la mia musica utilizzo Rhythmbox, il player predefinito della nostra amata distro. Utilizzavo prima Exaile, ma è già da un po’ che uso Rhythmbox e lo trovo davvero interessante e comodo. La gestione dell’iPod (lato musica) è perfetta e mi consente di trasferirci i podcast che seguo con estrema facilità. Non ha un supporto per la sincronizzazione, che troverei utile, ma va bene lo stesso: a mano copio le varie puntate.

Conversione dei video nel formato per iPod

Qua inizia un discorso più complicato, che avevo in parte iniziato già qui. Ho cercato in lungo e in largo un tool che mi consentisse di convertire i miei video nel formato leggibile dall’iPod tramite una comoda interfaccia per ffmpeg, anziché scrivere a mano stringhe del tipo:

/usr/bin/ffmpeg -i "video-da-convertire.mpg" -r 29.97 -vcodec h264 -s 640x480 -aspect 4:3 -flags +loop -cmp +chroma -deblockalpha 0 -deblockbeta 0 -b 1000k -maxrate 1250k -bufsize 4M -bt 256k -refs 1 -coder 0 -me umh -me_range 16 -subq 7 -partitions +parti4x4+parti8x8+partp8x8 -g 250 -keyint_min 25 -level 30 -qmin 10 -qmax 51 -qcomp 0.6 -trellis 2 -sc_threshold 40 -i_qfactor 0.71 -acodec aac -ab 80k -ar 48000 -ac 2 -b 500kb -r 25 -s 320x240 -aspect 4:3 -ab 128 -ar 44100 "video-convertito.mp4"

Dopo prove e tentativi l’ho trovato: si chiama WinFF. Sicuramente chi ha un iPod video lo conosce e personalmente lo trovo comodo perché fa un ottimo lavoro: ha dei preset pronti all’uso per vari tipi di transcodifiche e ce n’è qualcuno dedicato all’iPod. Per la verità ho modificato un po’ la stringa del preset, costringendolo ad una transcodifica perfetta per il lettore di casa Apple.

Nella mia Gutsy, per far funzionare WinFF, ho dovuto aggiornare ffmpeg, perché quello distribuito con Ubuntu non è compilato con alcuni codec proprietari (giustamente). Potete compilarvelo in proprio, oppure aggiornarlo con la versione che trovate nei repo di Medibuntu. Aggiungete nel vostro sources.list queste righe:

# Medibuntu
deb http://packages.medibuntu.org/ gutsy free non-free
deb-src http://packages.medibuntu.org/ gutsy free non-free

Importate la chiave di autenticazione:

wget http://packages.medibuntu.org/medibuntu-key.gpg -O- | sudo apt-key add -

Aggiornate col solito:

sudo apt-get update && sudo apt-get upgrade

La nuova versione funzionerà per la codifica destinata agli iPod. Unico neo che ho riscontrato: l’audio è un po’ ovattato… -.-‘

Se guardate l’interfaccia di WinFF si presenta così:

winff1.png

Ora, per codificare il video correttamente dovete immettere nei campi sottostanti i parametri desiderati, cioè:

winff2.png

Se volete vi posso passare il preset che uso io:

Impostazioni WinFF iPod

Scaricatelo, decomprimetelo e importatelo dal menu File / Import preset. Ve lo ritroverete nell’elenco dei preset col nome H.264 *iPod Linux* (4:3) OK.
Usando questo preset non avete la necessità di riempire alcun campo sottostante: il video, a prescindere dalle sue caratteristiche, sarà codificato con queste proprietà:

  • Video Bit Rate: 500k
  • Frame Rate: 25.00
  • Video Size: 320×240
  • Aspect Ratio: 4:3
  • Audio Bit Rate: 128
  • Audio Sample Rate: 44100

Se volete potete modificare questi valori (come ad esempio l’Audio Bit Rate a 192) sia immettendoli nei campi sottostanti solo per la transcodifica in corso, oppure permanentemente modificando il preset dal menu Edit / Presets.

Trasferimento dei file video nell’iPod

Convertito il video, dovete ora trasferirlo. In rete ho trovato un tool gratuito interessante, Floola, che vi permette una gestione completa del vostro lettore. Floola io lo uso esclusivamente per trasferire i file video, editarne i tags, ecc. So che effettua anche la conversione dei video, ma non provato.

floola1.png

Una volta aperto il software e collegato l’iPod, Floola ne legge il contenuto. Per trasferirvi uno o più file video (anche quindi in contemporanea), aprite il menu Item / Add… Vi si aprirà questa finestra:

floola2.png

e potete fare drag&drop di un file o di una intera cartella. Spuntate l’opzione “Edit before adding” per poter taggare i file uno ad uno o tutti assieme per i campi in comune. Quando avrete finito, date l’OK e Floola scriverà i file nel dispositivo.

Prima di chiudere: il taglio dei video

Prima di chiudere, vorrei anche segnalarvi cosa uso per tagliare un video.
Sono un utente di Vcast, che è – se non lo sapete – un ottimo servizio gratuito per la registrazione personale di trasmissioni TV: proprio come il vostro registratore VHS, vi consente di registrare a orari prestabiliti tutte le trasmissioni che volete e di programmarne la registrazione anche giornalmente o settimanalmente.
Ora, quando si registra, viene inclusa anche la pubblicità, proprio come fa il nostro fido VHS. Per tagliarla, ho usato Avidemux, ma mi sono accorto che, se il video è troppo lungo (intendo un paio d’ore), si perde la sincronia audio/video, cosa che non avviene se il video è breve o se da un video lungo prendo solo una parte. Non so se dipenda dal mio PC o da Avidemux o da ffmpeg. Voi cosa usereste per eliminare la pubblicità?

Conclusioni

Quello appena descritto è il modo che seguo per gestire il mio iPod. Non dico che sia il migliore. Sicuramente voi avrete un sistema più efficiente e magari gestito da un’unica applicazione. Mi piacerebbe sapere da voi cosa usate per fare le tre operazioni descritte.

aldolat

Il blocco note di Aldo.