YouTube e transcodifica in Theora

fish_theora_org.png

Avrete letto il post precedente sulla conversione dei video di YouTube (formato .flv, cioè Flash Video) in altri formati. Non era elencato il formato video tipico di un sistema Linux, cioè il Theora.

Per questa operazione, uso il tool ffmpeg2theora, pensato specificamente per convertire un formato video in Theora. Questo tool, però, non accetta in ingresso tutti i formati. Per questo motivo non possiamo convertire direttamente un .flv in .ogg 1{#return-note-360-1.simple-footnote}, ma passare da un formato intermedio, come l’Mpeg4.

Ecco i passaggi che faccio 2{#return-note-360-2.simple-footnote}:

  1. scaricamento del file video;
  2. conversione del file flash-video in formato Mpeg4;
  3. conversione nel formato Theora.

Scaricamento del file

Da terminale diamo:

youtube-dl LINK

Conversione in formato Mpeg

Sul wiki di Gentoo possiamo trovare una pagina molto utile su Mencoder.

Da terminale diamo:

mencoder file-in-ingresso -o file-di-uscita -ovc lavc -oac mp3lame
Se dobbiamo convertire solo un pezzo di video, cerchiamo i punti di attacco e stacco attraverso un player e specifichiamoli in questo comando aggiungendo alla fine:

<pre>-ss hh:mm:ss -endpos hh:mm:ss</pre>

<p>
  </div></div>
</p>

<h2>
  Conversione in Theora
</h2>

<p>
  Convertito il file, diamo da terminale un semplicissimo comando:
</p>

<pre class="bash">ffmpeg2theora file-da-convertire</pre>

<p>
  Basta questo per avere un ottimo file.
</p>

<p>
  Per altre opzioni:
</p>

<pre class="bash">ffmpeg2theora --help</pre>

<p>
  o il manuale con
</p>

<pre class="bash">man ffmpeg2theora &gt; manuale-ffmpeg2theora</pre>

<p>
  <p class="photo-credits">
    <small>Photo courtesy: <a href="http://www.flickr.com/photos/pierofix/3175723715/" rel="bookmark nofollow">pierofix</a>, <em>Happy New Creative Year</em>, CC <a href="https://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/">by-nc-nd</a>.</small>
  </p>
</p>

<div class="simple-footnotes">
  <p class="notes">
    Note
  </p>
  
  <ol>
    <li id="note-360-1">
      L&#8217;<a href="http://it.wikipedia.org/wiki/Ogg" target="_blank">Ogg</a>, come si saprà, non è un codec video, ma un contenitore, che può avere dentro di sé i flussi video (<a href="http://it.wikipedia.org/wiki/Theora" target="_blank">Theora</a>) e audio (<a href="http://it.wikipedia.org/wiki/Vorbis">Vorbis</a>), o singolarmente solo video o solo audio. Allo stesso modo l&#8217;<a href="http://it.wikipedia.org/wiki/Audio_Video_Interleave" target="_blank">Avi</a> è anch&#8217;esso un contenitore per flussi audio/video. Per maggiori informazioni sul Vorbis, si può leggere il mio post sui <a href="https://www.aldolat.it/2007/06/10/profili-di-codifica-dei-file-audio/">Profili di codifica dei file audio</a>. <a href="#return-note-360-1">&#8617;</a>
    </li>
    <li id="note-360-2">
      Non è detto che siano i migliori&#8230; 🙂 <a href="#return-note-360-2">&#8617;</a>
    </li>
  </ol>
</div>

aldolat

Il blocco note di Aldo.