Driver nVidia e Ubuntu

Ho appena aggiornato i driver nVidia 180.44 sulla mia Jaunty alla versione 180.51. Tutto è andato benissimo e l’operazione è stata alquanto facile. Mi annoto qui i pochi passi per futuri utilizzi.

Il pannello di configurazione dei driver 180.51

Il pannello di configurazione dei driver 180.51

1. Installare alcuni strumenti di compilazione

Da terminale:

sudo apt-get install linux-headers-`uname -r` build-essential gcc xserver-xorg-dev pkg-config

Non sono certo che servano tutti: in ogni caso ci si ritrova con quello che certamente serve.

2. Disinstallare i driver dei repository

Penso che la cosa più facile per disinstallarli sia aprire Synaptic e cercare nvidia-: disinstallare tutti i pacchetti nvidia-* che si trovano installati, inclusi i file di configurazione.

3. Installare il driver

Scaricare il driver dal sito nVidia e posizionarlo nella home. Terminare la sessione di lavoro (cioè uscire dall’interfaccia grafica) ed entrare in modalità testuale, premendo i tasti CTRL+ALT+F1.

Avvertenza

Si consiglia la stampa di questa pagina o la navigazione di essa via testo tramite w3m

Loggarsi con il nome utente e la password.

Terminare il server grafico con:

sudo /etc/init.d/gdm stop

Rendere eseguibile il file dell’installer con:

chmod +x NVIDIA[tab]

dove [tab] significa una pressione del tasto tab, in modo da completarne automaticamente il nome.

Eseguire l’installer con:

sudo ./NVIDIA[tab]

L’installer provvederà alla compilazione di tutto il necessario e quando chiederà se modificare il file /etc/X11/xorg.conf, farglielo modificare facendo un backup.
Alla fine del processo che dura pochi secondi, il driver sarà installato e funzionante. Basterà avviare il server X con:

sudo /etc/init.d/gdm start

Aggiornamento e disinstallazione

I driver nVidia vengono forniti con un tool per l’aggiornamento automatico. Con questo tipo di installazione, infatti, credo che il supporto di dkms non ci sarà e quindi, dopo ogni cambio del kernel, si sarà costretti a farlo manualmente, anche se è un’operazione facile (non sono sicuro di questo visto che non mi è ancora capitato di farlo!).
Per aggiornarli, quindi, sarà sufficiente fermare il server grafico (qualora ci siate dentro) col comando di poco fa e dalla riga di comando dare:

sudo nvidia-installer --update

Il tool cercherà una versione più aggiornata dei driver e li installerà se necessario.

La disinstallazione dei driver, invece, può essere eseguita col comando:

sudo nvidia-uninstall

cui dovrebbe seguire l’installazione di driver sostitutivi, come quelli dei repository. Per la cronaca, questo lo screenshot dei pacchetti nvidia dei repo installati prima della loro rimozione:

I pacchetti dei driver nVidia installati prima di effettuare l’aggiornamento.

I pacchetti dei driver nVidia installati prima di effettuare l’aggiornamento.

P.S. Se riscontrate inesattezze o migliorie o precisazioni, segnalatele nei commenti.

aldolat

Il blocco note di Aldo.